Lusi: «My religion»

lusi va in convento (rif: ++ LUSI: SENATORE SCARCERATO, AI DOMICILIARI IN CONVENTO ++)

Il titolo del libro di memorie dell’ex tesoriere della margherita è già pronto:

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Voglio un silos (piccola disobbedienza linguistica)

silosVoglio un silos, si lo voglio. È una dichiarazione d’intenti: continuerò a usare “silos” al singolare, proprio così: un silos. Perché è bello, perché tutti i parrucconi  dicono che è sbagliato e perché secondo me la Crusca ce l’ha su con i silos proprio in virtù del suo essere crusca. Dunque, avanti con la disobbedienza linguistica.

P.s.: l’alternativa “silo” è davvero brutta e lo sbianchettamento finale depotenzia il termine, ne appanna il colore, addirittura lo sterilizza da quel tanto di esotico che ci piace assai e quindi, viva il silos!

 

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Senza parole da Repubblica.it

NB: Anche l’home page del sito principale -mica solo la pagina interna dell’edizione locale -  scrive che l’uomo, di Bucarest, era “bulgaro”:

Lascia un commento

maggio 14, 2012 · 9:36 pm

Bondage

Enrico Bondi costringerà la pubblica amministrazione al risparmio con lacci e lacciuoli.

Dicesi bondage, da Bondi appunto, la pratica politica di strizzare lo strizzabile, travestiti ben bene da commissario. Le pratiche, sono molteplici.  La più gettonata, di certo, la suspending review.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Certo, un asse …

Certo, un asse Roma-Berlino che si palesa il 25 aprile fa pensare.

Lascia un commento

aprile 30, 2012 · 9:20 am

È “La Stampa”, bellezza!

Non ci si può credere.

2 commenti

Archiviato in nexus

Ideona per il piano casa

pianocasa

Maggiori dettagli qui.

3 commenti

Archiviato in nexus